Boutique Moschino: il bizzarro che incontra l’eleganza

Sono molto felice di dedicare il mio articolo di oggi ad un brand made in Italy reso celebre grazie al suo fondatore visionario che ha creato uno stile anticonformista e originale sovvertendo tutti i canoni della moda tradizionale. A chi mi riferisco? Ovviamente a Moschino e al suo primo insuperabile design Franco Moschino.

Moschino amava interpretare e reinterpretare capi cult dell’industria della moda. E’ così che i bottoni dei famosi tailleur Chanel si tramutano in girandole, le tasche delle giacche diventano uova a tegamino, le gonne si arricchiscono di cravatte e alcune scritte come “Stop the fashion system” o “Moschifo” sgretolano letteralmente i dettami della moda del tempo.

La visione che Franco Moschino ha della moda è libera, personale ed irriverente. Anche se all’apparenza può sembrare guidata dal caso in realtà le forme classiche e ben organizzate fanno rinvenire delle influenze dadaiste nel suo stile.

Per alcuni versi, della stessa scia appare anche il nuovo design del marchio: Jeremy Scott secondo il quale “niente è mai alla moda, niente è fuori moda” e si impegna a proporre con il suo lavoro capi e accessori estrosi e assolutamente divertenti. Esempio? La custodia per IPhone a forma di confezione di patatine fritte Mc Donald’s che sono sicura ognuno di voi ricorderà.

Jeremy Scott ha anche introdotto un’importante innovazione cancellando la linea Moschino cheap & chic e creando la nuova assolutamente straordinaria linea Boutique MoschinoMolto più classica rispetto alla linea Moschino ma impreziosita da dettagli come applicazioni a contrasto, crépe e ricami particolareggiati che la rendono unica. E voi che ne pensate?

Ecco alcuni esempio della collezione autunno/inverno 2016 di Boutique Moschino:

E se volete ammirare i vestiti, eccone alcuni selezionati per voi:

 

Credo che questa collezione sia davvero particolare, fatemi sapere i vostri pareri e se avete dei capi in particolare che vi piacciono di questa linea!

 

 

One thought

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...